Può accadere di dover pagare una sanzione per una bolletta di cui ci si era dimenticati. E può succedere che il creditore pubblichi in Rete l’elenco dei debitori. E che, anni dopo, l’elenco sia ancora online. Come rimuoverlo? Si può ricorrere al diritto all’oblio, chiedere cioè la cancellazione – sul web – di informazioni sul […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Tiziana e le altre: gli uomini ci tolgono la gioia di fidarci

prev
Articolo Successivo

Tiziana Cantone, se il file è già virale non si può fermare

next