Renzi ha fatto molto bene ad ammettere l’errore di aver personalizzato il referendum e a ingranare la retromarcia, annunciando che la legislatura si chiuderà alla scadenza naturale del 2018, sia che vinca il Sì, sia che vinca il No. Così gli speculatori italiani e internazionali, politici e finanziari, la pianteranno di fare del terrorismo a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Fatto a mano di Natangelo

prev
Articolo Successivo

Testatina 2308

next