Al senato

Caporalato, per i braccianti un’altra estate senza regole

Ieri a Palazzo Madama il primo via libera alla legge sul lavoro agricolo. Dopo la morte di Paola Clemente si disse: facciamo presto. Ma per un anno è stato tutto fermo

2 Agosto 2016

È passato più di un anno dalla morte di Paola Clemente, la bracciante deceduta il 13 luglio del 2015 ad Andria, in Puglia, mentre lavorava all’acinellatura dell’uva. Una donna di 49 anni che ogni notte si alzava alle 2 per essere alle 5 di mattina sui campi per una paga di 27 euro al giorno. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.