Gli operai italiani bloccano i romeni davanti alla Total

Basilicata - Al centro petrolifero sotto inchiesta le imprese scelgono interinali stranieri: “4 euro l’ora contro 9”. Picchetto Cgil e un mezzo accordo
Gli operai italiani bloccano i romeni davanti alla Total

Mimmo e Gheorghe. Uno è carpentiere e l’altro aiutante operaio. Due storie che si intrecciano all’ingresso di “Tempa Rossa”, il cantiere di Corleto Perticara dove la multinazionale del petrolio “Total” sta realizzando il centro oli più grande d’Italia. Dall’inchiesta che ha portato alle dimissioni dell’ex ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi al blocco del cantiere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.