Copertina del video
L’intervista 5 minuti

Scianèl e il pianto della Pascale: “Lacrime vere, non è scena”

La camorrista di “Gomorra” e la fidanzata di B. - Cristina Donadio: ”Basta stereotipi, soffre davvero e non bisogna rompere le scatole”

Di Fabrizio d’Esposito
17 Giugno 2016

Se c’è una cosa che Scianèl non ha mai fatto, nella magnifica Gomorra numero due, è piangere. Mai una lacrima. La camorrista Scianèl alias Cristina Donadio, che recita sin dagli anni settanta, tra teatro e cinema d’autore, è una donna di potere. Libera. Per lei il Male è una macabra routine. Francesca Pascale è stata […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.