Il processo

Il sistema Montante, che forniva programmi d’indagine e password alle procure d’Italia

L'ex presidente di Confindustria Sicilia risponde in aula sull'accusa di corruzione. Secondo i magistrati, attraverso un ex ispettore e responsabile della security degli industriali  avrebbe violato in più occasioni la banca dati della pubblica sicurezza, avendo accesso a notizie di reato e provvedimenti giudiziari. Con queste informazioni, avrebbe tenuto sotto scacco amici e nemici

Di Saul Caia