/ di

Saul Caia

Articoli In Edicola di Saul Caia

Cronaca - 22 Febbraio 2019

“L’aria è troppo inquinata”, sigilli agli stabilimenti Eni

Sigilli agli stabilimenti Eni Versalis di Priolo Gargallo e Sasol Spa di Augusta, e ai depuratori di trattamento delle acque di processo (Tas) di Melilli (Priolo Servizi Scpa) e Priolo (Industria Acqua Siracusana Spa). Secondo l’indagine della Procura di Siracusa, gli impianti avrebbero emesso in atmosfera, tra gennaio 2014 e giugno 2016, materiale di “natura […]
Politica - 8 Febbraio 2019

Mineo, chiude il Cara ieri i primi cinquanta trasferimenti

Il centro d’accoglienza per i richiedenti asilo (CARA) più grande d’Europa chiude i battenti. La struttura di Mineo, che ha ospitato picchi di 4 mila migranti contemporaneamente, era nata come “Residence degli Aranci” riservata ai militari americani di base a Sigonella. Nel 2011 diventa la casa dei migranti, per volere dell’allora ministro dell’Interno leghista Roberto […]
Politica - 1 Febbraio 2019

“Finalmente terraferma”. I 47 migranti a Catania

Pensavano che fosse come in Libia o nei loro Paesi di origine. E così, d’istinto, alcuni dei 15 ragazzi – appena sbarcati a Catania dopo 12 giorni a bordo della Sea Watch – si sono gettati a terra, convinti di esser finiti sotto bombardamenti. Erano invece i fuochi d’artificio, in vista della Festa di Sant’Agata, […]
Economia - 31 Gennaio 2019

Al punto informazione c’è una sola persona. “Aspettiamo che la Regione ci dia indicazioni”

Il centro è affollato, ma non pienissimo. La lunga coda inizia già prima dell’apertura. Al punto informazione c’è solo una persona, che smista le pratiche in base alle esigenze. Qualcuno si è prenotato via web, tramite l’agenda online, altri invece hanno iniziato a fare la fila nella mattinata. Alle 10.12 sono arrivati al numero 50. […]
Cronaca - 27 Gennaio 2019

Sea Watch, il blocco continua. La Cei: ospitiamo noi i minori

I 47 migranti resteranno ancora un altro giorno a bordo della nave della Ong tedesca Sea Watch, battente bandiera olandese, ancorata da 36 ore a circa un miglio dalla costa di Siracusa. Inutili le manifestazioni pro accoglienza venerdì in porto e ieri sulla scogliera, inutili i lenzuoli appesi alle finestre dai siracusani che chiedono di […]
Cronaca - 22 Dicembre 2018

Ok dei pm al patteggiamento dell’avvocato “pentito”: rivelò le mazzette al Consiglio di Stato

La Procura di Roma ha dato parere positivo alla richiesta di patteggiamento presentata dai legali dell’avvocato Piero Amara e del collega Giuseppe Calafiore, accusati di corruzione in atti giudiziari nel sistema di compravendita di sentenze nei Tribunali amministrativi e al Consiglio di Stato. L’accordo prevede 3 anni per Amara e 2 anni e nove mesi […]
Cronaca - 11 Dicembre 2018

Palermo, la moglie del trafficante Mered: “L’imputato non è lui”

“Questa persona non è mio marito”. La 25enne eritrea Lydia Tesfu, in videoconferenza dalla Svezia, ripete più volte al giudice Alfredo Montalto, che l’uomo presente in aula non è il suo sposo. Sarebbe l’ennesima conferma che tra i banchi degli imputati, al processo che si celebra alla seconda sezione della Corte d’Assise di Palermo, ci […]
Politica - 7 Dicembre 2018

Finanziamento illecito: Verdini rinviato a giudizio

Rinviato a giudizio l’ex deputato Denis Verdini, accusato di finanziamento illecito ai partiti, nel filone dell’inchiesta di Messina sulla compravendita di sentenze. Avrebbe ricevuto 300 mila euro dall’avvocato dell’Eni Piero Amara, affinché sponsorizzasse la nomina dell’ex giudice Giuseppe Mineo al Consiglio di Stato. Verdini avrebbe quindi consegnato il curriculum del magistrato a Luca Lotti, sottosegretario […]
Cronaca - 21 Novembre 2018

Msf, indagine sullo smaltimento rifiuti – Msf sotto inchiesta per lo smaltimento rifiuti

C’è un’altra inchiesta della Procura di Catania sulle Ong, stavolta però non riguarda il presunto favoreggiamento dell’immigrazione irregolare ma i rifiuti, lo smaltimento dei vestiti dei migranti soccorsi in mare e di materiale sanitario, da parte di Medici senza frontiere. “Cannule, garze, tamponi, bende con tracce ematiche”, sarebbero state mischiate con “indumenti contaminati indossati dagli […]
Cronaca - 11 Novembre 2018

Catania, in caserma scene da Full Metal Jacket. “Merde, vi caccio”: il colonnello insulta e minaccia i soldati

“Sei un paraculo”, “sei debole”. Il rumore di pugni sui tavoli e sedie spostate. Bestemmie di ogni genere. “Se non imparate a fare i soldati vi uccido, vi distruggo”. Ci sono anche gli insulti omofobi. “Fai l’uomo, se hai i coglioni fai l’uomo, se sei una checca, lo dici e ti mando in visita all’ospedale. […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×