/ / di

Giorgio Meletti Giorgio Meletti

Giorgio Meletti

Giornalista

Sono nato a Cagliari. Mi sono laureato in storia all’Università di Pisa. Vivo a Roma, dove attualmente scrivo per «Il Fatto Quotidiano». Da venticinque anni giornalista specializzato in economia, ho lavorato per «La Nazione», «Paese Sera», «Il SecoloXIX», «Fortune», «Il Mondo» prima di fermarmi per dieci anni al «Corriere della Sera», dove mi sono occupato in prevalenza dell’industria pubblica e degli incroci tra economia e politica. Successivamente ho guidato la redazione economica del Tg La7. Ho insegnato «Economia e gestione delle imprese» come professore a contratto all’Università di Pisa. Ho curato con Luca De Biase Bidone.com, storia della bolla Internet all’italiana, pubblicato nel 2001 da Fazi. Con Gianni Dragoni ho firmato per Chiarelettere La paga dei padroni (2008).

Articoli Premium di Giorgio Meletti

Commenti - 16 maggio 2017

È colpa dei giornali se Renzi e Visco si fanno la guerra?

Quando il gioco si fa duro i duri si coalizzano contro i giornalisti. Matteo Renzi, uno che la tocca piano, attribuisce a sospetti disturbi mentali le rivelazioni di Ferruccio de Bortoli sull’attivismo di Maria Elena Boschi in favore di Banca Etruria. L’ex numero uno di Unicredit Federico Ghizzoni, destinatario delle preghiere della ministra di Laterina, […]
Politica - 14 maggio 2017

Etruria, l’uomo di Bankitalia: “Comanda il Giglio magico”

La partita delle banche non si gioca in Banca d’Italia ma presso il Giglio Magico. A dare l’indicazione al direttore generale di Veneto Banca Vincenzo Consoli fu il direttore della sede di Firenze della Banca d’Italia, Vincenzo Umbrella, in una telefonata intercettata il 3 febbraio 2015. Gli inquirenti sapevano dell’interlocutore del banchiere veneto solo come […]
Politica - 12 maggio 2017

“Papà Boschi mi porti da Renzi, non dalla figlia”

Le telefonate sono due e avvengono il 3 febbraio 2015. Nella prima Vincenzo Consoli, direttore generale di Veneto Banca, si consiglia con un dirigente della Banca d’Italia, identificato dagli inquirenti solo con il nome di battesimo Vincenzo. Nella seconda Consoli parla con un uomo “dal forte accento toscano”. Secondo gli uomini della Guardia di Finanza […]
Politica - 11 maggio 2017

Maria Elena Boschi e gli interessamenti per Banca Etruria, nel 2014 summit in casa per difenderla dai diktat Bankitalia

Un sabato di marzo del 2014 Flavio Trinca, presidente di Veneto Banca, e Vincenzo Consoli, amministratore delegato, sono saliti in macchina e hanno percorso di gran carriera i 330 chilometri che separano Montebelluna in provincia di Treviso (sede della banca) da Laterina in provincia di Arezzo. Lì hanno suonato il campanello della villa di Pier […]
Il Fatto Economico - 10 maggio 2017

Napoli-Bari, la torta miliardaria spartita al Tar. E lo Stato ci rimette

All’insaputa di Graziano Delrio il ministero delle Infrastrutture si è trasferito al Tar. La regia dei grandi appalti non è più del ministro e neppure dell’onnipotente (ma solo all’apparenza) presidente dell’Anac Raffaele Cantone. Nemmeno delle Procure, che spesso arrestano questo o quel big del cemento senza turbare il regolare flusso degli affari. L’unico reale governo […]
Politica - 10 maggio 2017

“La Boschi chiese a Unicredit di salvare la banca di papà”

La bomba arriva a pagina 209 di Poteri forti (o quasi), lasciata cadere quasi distrattamente, liquidata in poche righe. Ma Ferruccio de Bortoli, alla guida del Corriere della Sera per dodici anni e del Sole 24 Ore per cinque, si caratterizza rispetto ad altri direttori della sua generazione per i robusti cromosomi da giornalista economico. […]
Economia - 4 maggio 2017

Pop Vicenza, Consob punisce Zonin dopo 6 anni

La Banca popolare di Vicenza è sull’orlo del fallimento e solo un tempestivo intervento statale da almeno 3,5 miliardi potrà salvarla. L’alacre lavoro di anni con cui il dominus Gianni Zonin, tutto il consiglio d’amministrazione e alcuni top manager sono accusati di aver messo in ginocchio l’istituto, polverizzando 6 miliardi di euro investiti dai 120 […]
Economia - 4 maggio 2017

Parlato che insegnava ridendo

Nel tardo pomeriggio del 16 aprile 2000 Valentino Parlato rassicurò con tono allegro e saggio un giornalista che poteva essere suo figlio ed era andato a intervistarlo, regalandogli una grande lezione di giornalismo e di vita: “Non ti devi preoccupare. Di figure di merda non è mai morto nessuno”. C’era in quella frase la grandezza […]
Il Fatto Economico - 3 maggio 2017

Mps, i requisiti dell’ad Morelli per Visco sono un affare privato

Sull’incerto destino delle banche italiane pesa il dominio pieno e incontrollato della Banca centrale europea (Bce) e della Banca d’Italia. La Vigilanza esercita il suo potere di vita e di morte senza rendere conto a nessuno, con una discrezionalità prossima all’arbitrio. Esemplare il caso del Monte dei Paschi di Siena e del suo amministratore delegato […]
Commenti - 27 aprile 2017

Alesina e Giavazzi, liberisti dell’Illinois, in soccorso dell’amico Montezemolo

Avete presenti i due nazisti dell’Illinois di Blues Brothers, proiettati nel vuoto sulla loro automobile rossa? Ecco, in Italia abbiamo i liberisti dell’Illinois, i professori Alberto Alesina e Francesco Giavazzi, proiettati nel vuoto dell’insensatezza a bordo di un Airbus Alitalia. Però non sappiamo chi è il capo e chi il vice, chi dei due escogita […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×