Yao, morta dopo la rapina a pochi passi dalla Questura

Il corpo della 20enne cinese ritrovato dopo quattro giorni a Tor Sapienza. Ricerche a tappeto, anche in volo, ma il cadavere era a 300 metri. La borsa rubata valeva 1.500 euro
Yao, morta dopo la rapina a pochi passi dalla Questura

Un viale lungo, stretto e buio, dove è difficile rintracciare il marciapiede perché l’immondizia è tale che ha sommerso tutto: la strada, l’erba e soprattutto l’anima di una periferia di Roma un tempo popolare e ora senza più un’identità precisa. Via Guglielmo Sansoni, a Tor Sapienza, zona Est della Capitale già nota per le proteste anti-migranti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.