“Votate Ku Klux Klan”. L’America torna al passato

150 anni di storia - Il movimento razzista dei bianchi del Sud vuol creare un soggetto politico
“Votate Ku Klux Klan”. L’America torna al passato

Non siamo più ai tempi di Mississippi Burning e neppure de La Calda Notte dell’Ispettore Tibbs: il primo ambientato nel 1964, quando il Sud s’opponeva al tramonto della segregazione; il secondo ambientato pochi anni più tardi e giocato sul contrasto tra la vita dei neri nel Nord-Est e nel Sud dell’Unione. Ma il Ku Klux […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.