Violenza sulle donne. Alle mancanze dello Stato si aggiunge il ferro da stiro

  Le domande sono ben poste: cosa fa lo Stato per proteggere le sue cittadine? E la società civile? Quanti sono i centri antiviolenza in Italia? Nelle scuole si fa prevenzione? È vero che il silenzio è un forte alleato della violenza contro le donne. Secondo l’Istat i ricatti sessuali sono diffusissimi: più di un […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.