Uranio impoverito, il Tar boccia la Difesa :“Gravi negligenze”

Uranio impoverito, il Tar boccia la Difesa :“Gravi negligenze”

Il nesso tra esposizione all’uranio impoverito dei militari in teatri di guerra e l’insorgenza di patologie tumorali è dimostrato da numerosi studi, ma il Comitato di verifica per le cause di servizio (che opera al ministero dell’Economia) nega questo legame in tutti i casi emersi, aderendo alla posizione del ministero del Difesa “con una abusata […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.