Tornano i barconi carichi. 450 migranti in Sicilia

Immigrazione - Il duro del Viminale dice: “Nessun porto”. Nuovo scontro con Malta che non interviene, poi si muove la Guardia costiera italiana. Altri tre sbarchi in un giorno
Tornano i barconi carichi. 450 migranti in Sicilia

Un barcone da pesca a due piani, in legno, lungo poco più di 20 metri e con circa 450 migranti a bordo, ha attraversato il Canale di Sicilia ed è entrato ieri sera in acque italiane. È partita dalla Libia, probabilmente da Zuara sulla costa a ovest di Tripoli, una zona controllata con qualche fatica […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.