Teheran, attentati in stile Isis. E i deputati: “Usa a morte!”

Attaccati Parlamento e mausoleo di Khomeini
Teheran, attentati in stile Isis. E i deputati: “Usa a morte!”

Giusto un anno fa, il 20 giugno del 2016, in pieno Ramadan, l’intelligence iraniana annunciò di avere sventato “quello che rischiava di essere il peggiore attentato mai organizzato nel paese”. Un’ondata di attentati suicidi in diverse zone di Teheran e in altre importanti città. Ad organizzarli, i tafkiri, come i servizi iraniani chiamano i terroristi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.