Socialdemocrazia anno zero: l’Europa si è buttata a destra

I partiti di centrosinistra in affanno, dalla Gran Bretagna alla Grecia. E nonostante Vienna, il futuro non è roseo
Socialdemocrazia anno zero: l’Europa  si è buttata a destra

Le elezioni presidenziali in Austria hanno avuto un esito sorprendente: non solo per l’esiguo margine di vittoria di Van der Bellen, ma soprattutto perché, per la prima volta dal dopoguerra, a competere per la prima carica dello Stato non è arrivato né un socialdemocratico né un popolare: i candidati di entrambi i partiti si sono […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.