“Sì al taglio dei parlamentari, ma niente vincolo per gli eletti”

Il costituzionalista commenta le proposte di riforma del M5S: “Eccessivo estendere il diritto di voto ai 16enni”
“Sì al taglio dei parlamentari, ma niente vincolo per gli eletti”

La Costituzione secondo i Cinque Stelle. Da riformare con il diritto di voto per i 16 anni, riducendo numero e indennità dei parlamentari e introducendo il vincolo di mandato. Sono alcuni dei punti del programma per le riforme istituzionali del M5S, presentato sul blog di Beppe Grillo. Proposte che Gaetano Azzariti, professore di Diritto costituzionale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.