Sgarbi provoca e poi sparisce

Sgarbi provoca e poi sparisce

Prima lo ha attaccato (“Di Matteo? Le minacce di Riina lo hanno reso un eroe”), poi ha cercato di metterci una pezza annunciando la sua partecipazione al sit-in di sostegno al pm della Trattativa, ma quando ha capito che i manifestanti di Scorta Civica lo avrebbero accolto a fischi, e qualcuno anche a pernacchie, Vittorio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.