Schwazer, fine corsa: Sospeso dallo IAAF. Non potrà essere a Rio

Schwazer, fine corsa: Sospeso dallo IAAF. Non potrà essere a Rio

È la seconda volta in pochi anni che il marciatore azzurro deve lasciare le gare. Dopo la prima squalifica di tre anni e mezzo sempre per doping, e il ritorno agonistico a maggio di quest’anno, Alex Schwazer deve scontare ancora una sospensione con effetto immediato, quella della Iaaf, la federazione internazionale di atletica leggera. Almeno […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.