Sala: dal segretario imputato e cacciato in 5 giorni al capo-gabinetto senza autorità

Sala: dal segretario imputato e cacciato in  5 giorni al capo-gabinetto senza autorità

Capita a tutti, a quanto pare. Solo che del caso di Beppe Sala se n’è sentito parlare meno nonostante abbia alcuni punti in comune con quanto sta accadendo al Campidoglio. Il sindaco di Milano, per dire, dopo la vittoria alle Amministrative aveva chiamato come capo di Gabinetto il 33enne Mario Vanni, avvocato, ex tesoriere Pd e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.