» Politica
giovedì 21/09/2017

Rosatellum 2.0: da Arcore sì condizionato al Pd

La proposta di partenza - Più nominati con collegi e listini bloccati e coalizioni “variabili”
Rosatellum 2.0: da Arcore sì condizionato al Pd

Ad Arcore, intorno a un tavolo con Silvio Berlusconi, c’erano Gianni Letta, Paolo Romani, Niccolò Ghedini e Renato Brunetta. Davanti a loro, l’offerta di riaprire la legge elettorale fatta dal Pd e i sondaggi per testare la convenienza del sistema proposto. Alla fine, la fumata è stata se non proprio bianca, almeno grigio-chiara. Berlusconi ha […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

Ossessione Fiscal compact. Renzi pensa solo al deficit

Politica

La presa in giro della commissione banche

Politica
Grane - Il Movimento ha già perso una causa simile

Ennesimo ricorso anti 5Stelle dei dissidenti genovesi: “Non possono usare il simbolo”

di
Agenti h24 contro la stampa: casa Boschi ora è un bunker
Politica
Etruria - Ben 10 carabinieri per proteggere il plurindagato

Agenti h24 contro la stampa: casa Boschi ora è un bunker

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×