Roma, la scoperta della pecora

Roma, la scoperta della pecora

In principio furono le buche. Poi le voragini, la pioggia torrenziale, er traffico e la metro C. Sembrava mancassero solo le cavallette e il quadro era completo. Ma per la corsa a chi ha la battuta facile, i romani non hanno dovuto attendere molto. Ieri, su decisione del sindaco Virginia Raggi, l’assessore all’ambiente Pinuccia Montanari […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.