“Renzi è un folle serial killer”

“Renzi è un folle serial killer”

Nella testa del serial killer. È stato Fabrizio Cicchitto, in queste ore, a delineare un ritratto psicopolitico di Matteo Renzi: “Ha una pulsione omicida nei confronti degli alleati, è un avventurista, un giocatore delle tre carte”. Per tre anni, Cicchitto e gli alfaniani di Ncd sono stati fedeli alleati del renzismo. A Piazzapulita, D’Alema ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.