Quei sindaci dimezzati

Incontro Alessandro Di Battista che esce da un programma tv mentre io sto entrando, e mi racconta della incessante processione di parlamentari (dei partiti più inaspettati e insospettati) che continuano a complimentarsi con lui da quando ha annunciato la sua non-ricandidatura al Parlamento perché una legislatura, per ora, gli basta e gli avanza. “Bravo Alessandro”. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.