Processo Rapido 904, il giudizio su Riina slitta a settembre

Processo Rapido 904, il giudizio su Riina slitta a settembre

Non c’è stata la sentenza della Corte di assise di appello di Firenze, ieri, nel processo a Totò Riina come presunto mandante della strage del Rapido 904. La Corte ha ordinato di riaprire il dibattimento per acquisire le testimonianze di sei boss: Giovanni Brusca, Francesco Paolo Anselmo, Baldassarre Di Maggio (nuova udienza il 4 settembre) […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.