Processo Eternit, la Cassazione conferma: è omicidio colposo e non volontario

Processo Eternit, la Cassazione conferma: è omicidio colposo e non volontario

L e speranze si affievoliscono. L’amarezza aumenta. La prescrizione è sempre più vicina e potrebbe negare ancora una volta un po’ di giustizia alle tante vittime dell’Eternit. Ieri la Cassazione ha dichiarato inammissibile i ricorsi della procura generale e della procura di Torino contro la sentenza del 29 novembre 2016 con cui il maxi-processo Eternit […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.