Processo escort: “Incostituzionale la legge Merlin”

In Appello - Udienza per Tarantini, accusato di aver portato donne a Berlusconi. Gli avvocati: “La prostituzione volontaria non è reato”
Processo escort: “Incostituzionale la legge Merlin”

Se la legge Merlin fosse dichiarata incostituzionale, saremmo senza dubbio dinanzi a un fatto storico. Se poi fosse dichiarata incostituzionale attraverso l’iter processuale sulle escort portate da Gianpaolo Tarantini a Silvio Berlusconi, saremmo dinanzi a un capolavoro del destino: la riapertura delle case chiuse legata per sempre all’ex Cavaliere. L’ipotesi – per quanto remota – è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.