» Cultura
mercoledì 13/07/2016

Poveracci, cornuti e parvenu. La nostra condanna naturale

Poveracci, cornuti e parvenu. La nostra condanna naturale

Il regista scomparso nel 2010, dopo una vita passata a rappresentare gli italiani, li descrive così in uno dei capitoli de “La commedia umana”, libro nato da una conversazione con Sebastiano Mondadori sul cinema e la sua ispirazione. Ne pubblichiamo qualche estratto. La natura dell’italiano è rimasta la stessa: il modo cialtronesco di affrontare la […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

“Espropriate casa Hitler, va rasa al suolo”

Cultura

Il noir alle Terme, microcosmo del nostro futuro

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style
Cultura
Carpe diem

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×