Più spazio al “No” in tv, l’Agcom divisa su come ottenerlo

Ieri sera lunga riunione di Consiglio all’Autorità di garanzia per le Telecomunicazioni. Al momento di andare in stampa, ancora non è ufficiale il provvedimento adottato dai commissari, ma di certo s’è discusso di “par condicio” e del referendum costituzionale di ottobre. Da settimane, esattamente da quando la Vigilanza Rai ha vagliato le rilevazione di Geca, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.