» Cultura
sabato 29/04/2017

Oslo val bene un giallo

Scandinavia, la dittatura del thriller cambia capitale
Oslo val bene un giallo

Oslo per noi. Per noi italiani. La sua cartina è familiare, ormai. Jo Nesbø. Anne Holt. E anche Ingar Johnsrud, autore di una trilogia di successo, per il momento al secondo volume in Italia. Tutti e tre nel catalogo di Einaudi. La dittatura scandinava del thriller, sempre solida e indiscutibile, ha una nuova Capitale, imposta […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Italia

Insopportabilmente Tredici. Morire tra i sensi di colpa

Sport

Fuga dalle Olimpiadi, anche per Stoccolma sono care

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style
Cultura
Carpe diem

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style

di
“Sono stanca del killer che tortura e abusa sempre delle solite donne”
Cultura
L’intervista - C. J. Tudor

“Sono stanca del killer che tortura e abusa sempre delle solite donne”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×