Orrore in Scozia: una fossa comune con 400 bimbi nell’ex orfanatrofio

Figli di nessuno - La struttura, chiusa 36 anni fa, era gestita dalle suore
Orrore in Scozia: una fossa comune con 400 bimbi nell’ex orfanatrofio

Quattrocentodue. Neonati, bambini piccoli e piccolissimi. Accatastati in una fossa comune, in un campo anonimo, nei pressi dell’orfanotrofio cattolico di Smyllum Park, nel Lanarkshire, in Scozia. Una scoperta sconvolgente, frutto della determinazione dei giornalisti dello scozzese Sunday Post in collaborazione con il quarto canale di BBC Radio. In quell’orfanotrofio, gestito dalle suore dell’ordine delle Figlie […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.