Orfeo, il Minzolini di Renzi, in pole per la Rai

Il candidato - Il direttore del Tg1 può succedere a Campo Dall’Orto. Viale Mazzini: scontro Usigrai-cda
Orfeo, il Minzolini di Renzi, in pole per la Rai

Oggi si prevede un’altra giornata campale in Viale Mazzini. Si riunisce il Cda della Rai per nominare il nuovo direttore generale dopo l’uscita di Antonio Campo Dall’Orto. Il problema è che un nome ancora non c’è e il vertice aziendale, senza indicazioni chiare dalla politica, sembra brancolare nel buio e non si esclude l’interim delle […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.