» Sport
venerdì 25/03/2016

Numero 14 Cruijff: il più bello di sempre

L’olandese, il profeta del “calcio totale” dell’Ajax e dell’Olanda, aveva 68 anni
Numero 14 Cruijff: il più bello di sempre

È morto di fumo, lui che era tutto arrosto, ma proprio tutto, in campo e in panchina, come persona e come personaggio. Johan Cruijff è stato grande di una grandezza assoluta, trasversale. Se è difficile paragonare giocatori di epoche lontane, nel suo caso diventa quasi doveroso e piacevole. Nessun dubbio che vada collocato al vertice dell’Olimpo, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Italia

“L’era di Stampubblica è quella dei giornali che non contano più”

Commenti

Pasqua 638, il Califfo Omar e la Passione di Gesù

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×