“Non siamo più amanti clandestini, ora Renzi è il nostro fidanzato”

Partito della Nazione - Il senatore verdiniano D’Anna, artefice della lista di Ala a Napoli
“Non siamo più amanti clandestini, ora Renzi è il nostro fidanzato”

L’amore clandestino è ufficialmente finito. A Napoli, il simbolo del Pd è affiancato da quello di Ala, grazie alla fatica di Vincenzo D’Anna, senatore verdiniano. A Napoli nasce l’amore ufficiale, non più clandestino. Sono stati mesi frustranti, ci hanno accusato di ogni nefandezza, tranne di spacciare sostanze stupefacenti. Vi tenevano nascosti perché impresentabili. Però eravamo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.