» Sport
sabato 02/07/2016

Noi non siamo i “Bleus”. La Parigi che tifa contro

Viaggio nelle banlieue e nei quartieri della Capitale dell’Europeo dove la passione per la Nazionale di Deschamps non esiste
Noi non siamo i “Bleus”. La Parigi che tifa contro

Gli stadi pieni, le bandiere alle finestre, la gente in piazza. Da settimane la Francia celebra se stessa e il grande torneo di calcio del Continente. Ma Euro 2016 non è solo grandeur ed entusiasmo collettivo. Lontano dal cuore di Notre-Dame, dove scompaiono i tricolori e si moltiplicano veli, tuniche ed etnie, c’è anche una […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Sport

Brexit Wimbledon anno I. La perfezione sull’erba

Sport

Derby Sud Tirolo, più tedesco che azzurro

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×