» Mondo
martedì 26/07/2016

Nizza, rapporto falsificato. Cazeneuve adesso rischia

Il ministro dell’Interno accusato da una agente: il suo ufficio mi chiese di scrivere che c’erano pattuglie sufficienti
Nizza, rapporto falsificato. Cazeneuve adesso rischia

L’aria si fa irrespirabile per il governo francese e in particolare per il ministro dell’Interno, Bernard Cazeneuve, a dodici giorni dal massacro della Promenade des Anglais, a Nizza, che ha causato 84 morti. La domanda iniziale – il dispositivo di sicurezza era sufficiente? – si è trasformata in un altro interrogativo: il governo ha mentito […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

“Ecco i frutti avvelenati della globalizzazione”

Mondo

Quando i tg trasformano il terrore in burletta

Venezuela colonia cubana tra ideologia e petrolio
Mondo
La storia

Venezuela colonia cubana tra ideologia e petrolio

di
Il risveglio degli abusati dai preti argentini
Mondo
La polemica

Il risveglio degli abusati dai preti argentini

di
“Sette anni dopo, sindrome siriana in Libia”
Mondo
La storia

“Sette anni dopo, sindrome siriana in Libia”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×