Nessun dubbio: “Cosentino aiutava i clan della camorra”

Nessun dubbio: “Cosentino aiutava i clan della camorra”

Le “specifiche risultanze probatorie sono particolarmente ricche e indicano il sostegno elettorale offerto all’imputato sia dal gruppo Bidognetti, sia dal gruppo Schiavone”. È uno dei passaggi delle 646 pagine delle motivazioni di condanna a nove anni dell’ex sottosegretario Pdl Nicola Cosentino per concorso esterno in associazione camorristica. Secondo i giudici di Santa Maria Capua Vetere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.