Nelle telefonate di Agnelli gli incontri con i malavitosi

Nelle telefonate di Agnelli gli incontri con i malavitosi

Vedeva i principali capi ultras della Juventus nella sede della sua società, la Lamse. Dopo il deferimento alcuni elementi delle contestazioni della procura della Figc contro Andrea Agnelli emergono dalle intercettazioni rivelate ieri dall’Huffington Post al termine dell’audizione di Luigi Chiappero, avvocato del club, in commissione antimafia. Il 4 agosto scorso, più di un mese […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.