Nadia, l’eroina ucraina anti-Putin torna a casa

Scambio di prigionia - La Top Gun liberata da Mosca in trionfo a Kiev. Ma il governo pubblica una “lista nera” di reporter
Nadia, l’eroina ucraina anti-Putin torna a casa

Geroj ne umerajut, gli eroi non muoiono. Era uno degli urli ai funerali dei ribelli della rivoluzione di Maidan 2014. Dopo la guerra in Donbass, la prigione in Russia, la fame e la sete, Nadia Savcenko torna in patria come una leggenda ancora viva. La prima donna pilota dei tank con le ali – l’elicottero […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.