Mps, accordo fra soci e Tesoro: Falciai verso la presidenza

Mps, accordo fra soci e Tesoro: Falciai verso la presidenza

La candidatura di Alessandro Falciai a presidente di banca Mps, in sostituzione del dimissionario Massimo Tononi, potrebbe essere ufficializzata già oggi dalla fondazione Mps, che detiene l’1,45% del capitale dell’istituto. L’ipotesi Falciai, socio forte che con il suo 1,8% esprime 4 consiglieri nel cda (tra cui lui) era già stata ipotizzata negli ultimi giorni. La […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.