Movimento Nordico di Resistenza, la marea nera dilaga in Scandinavia

Neonazisti - Aumentano violenze e consensi: il caso Svezia e Finlandia
Movimento Nordico di Resistenza, la marea nera dilaga in Scandinavia

La marea nera dell’ultranazionalismo si allarga anche in Nord Europa con manifestazioni violente e sfrontate verso le autorità, da troppo tempo ridotte a spettatori esautorati, in nome della libertà d’espressione. Da mesi si registra la recrudescenza xenofoba, culminata nell’ultima settimana, e non per caso. Il 30 novembre, infatti, la Finlandia ha legiferato il divieto in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.