Morta di fame e sete a nove mesi, genitori condannati a 12 anni

Morta di fame e sete a nove mesi, genitori condannati a 12 anni

Non hanno accudito la figlia di soli nove mesi, facendole patire la fame e la sete fino a farla morire e per questo sono stati condannati a dodici anni di carcere dai giudici della Corte d’Assise di Milano, Marco Falchi e Olivia Beatrice Grazioli, i genitori della piccola Aurora, morta di stenti nella notte tra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.