Minzolini, la lunga attesa: un anno e niente voto sulla decadenza

Il condannato, La Giunta lo ha “cacciato” a luglio. Ma l’aula non si esprime sull’ex direttore del Tg1
Minzolini, la lunga attesa: un anno e niente voto sulla decadenza

Non solo il caso Albertini. Dal 18 luglio scorso, da quando la Giunta delle immunità del Senato ha dato il suo via libera, l’aula di Palazzo Madama è in attesa di votare la decadenza da senatore di Augusto Minzolini, l’ex direttore del Tg1 condannato in via definitiva dalla Corte di Cassazione a 2 anni e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.