Marra, Romeo e quei pareri fantasma

La scelta di sottoporre le nomine all’Anticorruzione presieduta da Raffaele Cantone doveva assicurare trasparenza. Ma per Virginia Raggi la faccenda si è ingarbugliata più del previsto. Tanto che giovedì la deputata Roberta Lombardi le ha chiesto di pubblicare tutto online. Le nomine che sono state valutate dall’Anac sono 4: Paola Muraro, l’assessore all’Ambiente ora indagata […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.