Italicum, manovre in corso attorno all’udienza della Consulta

Il comitato contro la legge elettorale teme un rinvio a dopo il referendum. Al governo farebbe assai comodo per le trattative con la minoranza Pd
Italicum, manovre in corso attorno all’udienza della Consulta

L’udienza della Corte costituzionale per decidere sull’Italicum si avvicina e lo scontro sulla legge elettorale entra nel vivo. Il timore del governo, infatti, è che l’Italicum, o anche solo alcune sue parti, venga bocciato a poche settimane dal referendum sulla riforma costituzionale, il cui voto è previsto (Renzi dixit) tra il 15 novembre e il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.