Mail box

Ma quale “sismabonus”? È una possibilità per abbienti Se non l’avessimo ancora capito, l’Italia è praticamente tutta sismica. Per evitare di assistere inermi alle solite discutibili procedure post-evento (commissari, “casette”, ricoveri in alberghi, nonché ricostruzioni improbabili), servirebbe anzitutto una normativa tecnica antisismica idonea sia per le nuove costruzioni che per quelle esistenti. Dal 2008 l’Italia si […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.