Mail box

Più che uomo del fare, Matteo è l’uomo dello strafare Se Dio non gioca a dadi con l’Universo, come asseriva Einstein, figuriamoci se Matteo Renzi può perdere tempo con gente che sopporta le umiliazioni, le prese in giro, l’indifferenza, le prepotenze e perfino il disprezzo, senza protestare, senza pretendere rispetto e diritti. Senza reagire per dignità […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.