Magistrati, il Csm lavora al parere sul decreto salva-Canzio

Magistrati, il Csm lavora al parere sul decreto salva-Canzio

Ieri ha riapertoi battenti, oggi il Csm è già al lavoro per esprimere il proprio punto di vista sul decreto del governo che ha prorogato di un anno il trattenimento in servizio dei soli magistrati che ricoprono posizioni apicali in Cassazione, Corte dei conti e Consiglio di Stato e che sarebbero dovuti andare in pensione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.