Macron, tanta voglia di raid: “Prove dei gas, è stato Assad”

La linea rossa - Il presidente sprona gli alleati europei ma la Germania si sfila
Macron, tanta voglia di raid: “Prove dei gas, è stato Assad”

Emmanuel Macron ha fissato una “linea rossa” sin dal maggio 2017 oltre la quale un intervento armato in Siria sarebbe diventato ai suoi occhi legittimo: il ricorso alle armi chimiche da parte del regime di Bashar al Assad. Quella linea rossa sembra essere stata oltrepassata il 7 aprile scorso nella città di Douma, nella Ghouta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.