L’ombra di Elisa: un ferro da stiro

L’ombra di Elisa: un ferro da stiro

Elisa Isoardi l’aveva detto: “Una donna, per quanto in vista, deve sempre dare luce al suo uomo. E la luce, il sostegno, la vicinanza spesso si danno arretrando. Stando nell’ombra” (il suo uomo, come noto ai più, si chiama Matteo Salvini). Ora forse la conduttrice della Rai si è fatta prendere un po’ la mano: […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.