L’Italia salva i tesori distrutti dall’Isis

Al Colosseo - La mostra sui reperti siriani restaurati. Presto operazione simile per la Libia
L’Italia salva i tesori distrutti dall’Isis

Tre opere distrutte dall’Isis interamente ricostruite in Italia. E che saranno oggetto della mostra che si inaugura il 6 ottobre al Colosseo. Sono il Toro androcefalo dell’antica città di Nimrud, Capitale dell’impero assiro, a sud di Mosul, distrutta dall’Isis nel marzo del 2015; l’Archivio di Stato di Ebla, 60 chilometri a sud-est di Aleppo in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.